"The Bloom Machine" dà vita a mondi fantastici e scintillanti, dove tutto si muove e cambia direzione. Lavora con carta, legno, colla, fili, mani, aria e gravità, restituendo la materia all'immaginazione. Essa dà concretezza ai sogni e magia alle cose.

Intro

"The Bloom Machine" è uno strumento analogico per realizzare animazioni dal vivo. Ideato e costruito da Anna Givani, lo strumento si compone di due piani trasparenti rotanti ed uno fisso. Alla base una lampada permette il cambio di colore degli sfondi. Le immagini che scorrono sui diversi livelli, vengono riprese da una telecamera presente nel dispositivo ed infine proiettate per lo spettatore.

Il set si presenta quindi semplice, volto a stimolare e far "fiorire" la fantasia (come suggerisce lo stesso nome, "La macchina che fiorisce"), per trovare soluzioni narrative adatte a raccontare attraverso le immagini in presa diretta.

L'autrice si è ispirata prevalentemente al lavoro di Lotte Reineger, e al Wayang Kulit, il tradizionale teatro delle ombre gavanese. "The Bloom Machine" è un progetto sperimentale in continua evoluzione.

Foto di Gino Menis

Progetti

    "Il Mare Nel Bosco: chiudo gli occhi e vedo"

    Spettacolo multimediale per "IKARUSFEST"
    (2021)

    Fotografie di vite vissute e di ricordi, ma anche i colori di un mondo interiore abitato da sogni e desideri. Quattro racconti, accompagnati da foto d'archivio storico e voce narrante, si alternano a quattro momenti di immaginazione onirica resi visuali dalle animazioni analogiche dal vivo e dall'interpretazione di un'attrice. Durante questo viaggio tra reale ed onirico, il conscio e il subconscio, la musica e il disegno sonoro creano il filo conduttore che suggerisce, commenta e fa da collante alla storia. Si evocano profumi e usanze tramandate nel tempo, abitudini e credenze popolari, tutti simboli di una realtà passata e presente, ma anche sfere trasparenti, esseri marini, viaggi interiori e paesaggi amazzonici come espressione libera dell'immaginazione del mondo interiore.

    Da un idea di Gushi & Raffunk con Roberta Colacino:Interprete, Amerigo Dorboló Uek:Voce narrante, Anna Givani: Animazioni live con "The Bloom Machine" e oggetti di scena, Gushi e Raffunk: Musiche originali e Sound Design

    "Giulia e Volatili"

    Cortometraggio Animato
    (2021)

    "Crea un'animazione con The Bloom Machine di e con Anna Givani " è stato un laboratorio realizzato per la Mediateca Summer Lab di CINEMAZERO (PN) che ha visto coinvolti vari bimbi che in poche ore divertendosi hanno realizzato una breve storia, sceneggiatura disegni ed animazione con "The Bloom Machine".

    "WIN-WIN"

    Cortometraggio Animato
    (2020)

    Il titolo del cortometraggio, "Win-Win" appunto, fa riferimento ad una espressione inglese (traducibile come vincente-vincente, oppure io vinco-tu vinci) che indica la presenza di soli vincitori in una data situazione. Per estensione si considera win-win una qualsiasi cosa che non scontenti o danneggi alcuno dei soggetti coinvolti. Nel 1960 lo psicologo statunitense Marshall Rosenberg, ha ideato un modello comunicativo basato sull'empatia, chiamata anche comunicazione empatica, comunicazione collaborativa o linguaggio giraffa, ovvero COMUNICAZIONE NON VIOLENTA (CNV), secondo il quale essa permette di evitare le frequenti incomprensioni che derivano da un comunicare approssimativo e di riuscire a creare contesti comunicativi win-win. L'animazione è stata realizzata con un semplice smartphone nella tecnica della stopmotion con l' uso dell'app gratuita STOPMOTIONSTUDIO.

    Realizzato all'interno dell'evento "3,2,1, contatto! Buone comunicAzioni" organizzato da Espressione Est APS - Circolo di Studi Artistici e Sociali

    "Priska e The Bloom Machine"

    Performance di musica e scenografie animate
    (2020)

    Presso lo Spazio espositivo "Karlgasse 8" Villach (Austria) kunst-raum-villach.org

    "Il nodo nel cerchio"

    Dall'omonimo libro di Carla Di Bert, ed. KAPPA VU, copertina del libro realizzata da Anna Givani.

    Book trailer realizzato con "The Bloom Machine". Regia di Anna Givani. Montaggio e sound design di Sabina Freschi. Musica di Patrizia Oliva.

    Trama: Anna decide di trascorrere alcuni giorni in un luogo isolato in montagna. La sua interiorità è lacerata, frammentata in un mosaico dalle tessere incrinate. Il piccolo eremo di San Romedio e le figure che lo abitano, la natura aspra e dolce che lo circonda e il succedersi degli eventi che ne scandiscono le giornate sono lo sfondo di un universo intimo mosso da contraddizioni, da un passato in chiaroscuro con cui confrontarsi, da istinti di vita e di morte in lotta tra loro. Con ferma cinepresa si delinea un percorso di consapevolezza che Anna, attingendo anche dalla sua sensibilità filosofica, potrà raggiungere solo attraverso una trasformazione...

    "Kuta's tale"

    Animazione realizzata per lo studio di design "Thea Kuta" di Elisa Bortolussi. Ottobre 2019.

    www.theakuta.it

    "Progetto Animazione"

    Laboratorio per la realizzazzione di un corto animato con The Bloom Machine di e con Anna Givani liberamente ispirato al racconto "IL COLOMBRE" di Dino Buzzati, realizzato dalla classe 1A e 2D della Scuola secondaria Rufino Turranio di Concordia Sagittaria (VE) - Coordinatore docente Chiara Bonan. Maggio 2019.

    "Chiedilo a lui"

    Performance Intermediale
    (2018)

    L'azione artistica formata da voci narranti, proiezioni animate e musiche dal vivo vuole essere espressione rigenerata dei testi tratti dal libro autobiografico di Giulia Zatti, "Qualcosa non va", ed. La Gru. Il vissuto della scrittrice diventa parte integrante di un viaggio rappresentativo più ampio, che affonda le radici nell'inconscio collettivo: dalle manifestazioni dell'arte primordiale, coincidenti con la scoperta del dolore da parte dell'uomo, alla percezione della precarietà dell'esistenza e del mistero legato ad essa, confine ma anche campo d'esplorazione della consapevolezza umana.

    Laboratorio espressivo con i racconti e "The Bloom Machine"

    Angelica Pellarini è Cantastorie e arte-terapeuta con il metodo Debailleul-Giacconi (Piccola Scuola Italiana per Cantastorie "La Voce delle fiabe"). Attraverso la narrazione di fiabe e semplici racconti, ha guidato il gruppo nell'espressione di emozioni e nella scoperta delle proprie e altrui risorse. Nella seconda fase del progetto con "The Bloom Machine" si è valorizzato il percorso personale di ognuno attraverso colori, forme e immagini animate sullo strumento e condivise in gruppo.

    Animare con The Bloom Machine: "Il Colombre"

    Laboratorio "Animare con The Bloom Machine" per la creazione di uno spettacolo ispirato al racconto "Il Colombre" di Dino Buzzati, tenutosi presso il circolo Arci Mis(s)kappa di Udine, marzo 2016

    Differenze o Indifferenze

    Laboratorio con "The Bloom Machine", assieme ai ragazzi del liceo pedagogico Einstein di Cervignano, per la creazione delle scenografie per il convegno "Differenze o Indifferenze", Teatro Pasolini di Cervignano, 30 maggio 2015

    • Photo by Silvio Vicenzi
    • Photo by Silvio Vicenzi
    • Photo by Silvio Vicenzi
    • Photo by Fabio Carrara

    Cameramia feat The Bloom Machine

    Dal 2013 The Bloom Machine collabora con il gruppo musicale Cameramia; le proiezioni live incorniciano le esibizioni, creando scenografie caleidoscopiche in continua evoluzione.

    cameramia.bandcamp.com

    facebook.com/cameramia

    • Photo by Silvio Vicenzi

    The Bloom Machine & The Mechanical Tales

    Lo spettacolo racconta tre storie attraverso l'animazione live di The Bloom Machine musicata dal vivo dal gruppo The Mechanical Tales. Silhouettes, piccoli oggetti, lucidi colorati, nuvole di cotone s'animano nei tre racconti grazie al gioco d'incastri creato dai cerchi rotanti dello strumento.

    Animare con The Bloom Machine

    Nella cornice naturalistica di Pradis Grotte, nell'estate 2013, si è tenuto il primo esperimento per la creazione di un cortometraggio animato collettivo con "The Bloom Machine". Da un'idea di Anna Givani, con il coordinamento dell'animatore Michele Bernardi, un gruppo eterogeneo di curiosi di tutte le età ha sperimentato nuove tecniche d'animazione attraverso lo strumento. Al termine delle due giornate di incontri è stato realizzato il cortometraggio "Prima della storia". Il laboratorio ha visto la collaborazione dell'Associazione culturale TINAOS e dell'Università degli Studi di Ferrara.

Eventi, Lavori, Riconoscimenti

  • Partecipazione al festival "IKARUSFEST" (autunno 2021) con lo spettacolo multimediale "Il Mare Nel Bosco: chiudo gli occhi e vedo" da un idea di Gushi & Raffunk con Roberta Colacino:Interprete, Amerigo Dorboló Uek:Voce narrante, Anna Givani: Animazioni live con "The Bloom Machine" e oggetti di scena, Gushi e Raffunk: Musiche originali e Sound Design
  • "Giulia e Volatili" corto animato realizzato durante il piccolo laboratorio" Crea un'animazione con The Bloom Machine di e con Anna Givani" per la Mediateca Summer Lab di CINEMAZERO (Pordenone 2021)
  • "WIN-WIN" cortometraggio animato (2020) realizzato all'interno dell'evento "3,2,1, contatto! Buone comunicAzioni" organizzato da Espressione Est APS - Circolo di Studi Artistici e Sociali
  • "Priska e The Bloom Machine" (luglio 2020), performance di musica e scenografie animate presso lo Spazio espositivo "Karlgasse 8" Villach (Austria) → www.kunst-raum-villach.org/
  • Copertina e Booktrailer del libro "Il Nodo nel cerchio" di Carla Di Bert ed. KAPPAVU (2020)
  • Presente con "The Bloom Machine" per il progetto Teen To Teen, Udine 2019 → teentoteen.it
  • "CHIEDILO A LUI" Performance intermediale. Proiezioni analogiche The Bloom Machine, musica The Mechanical Tales, voci narranti Tanja Fior e Daniele Fior, luglio 2018, Aeson arti nella natura, Parco dell' Isonzo, Fiumicello
  • Scenografie per il convegno/spettacolo "LA MENTE DIVISA", giugno 2018, Teatro San Giorgio, Udine
  • Scenografie per lo spettacolo "I GIARDINI DELLA MENTE: PRIMA E DOPO LA LEGGE BASAGLIA" delle classi 3AU e 3BU del Liceo Percoto di Udine in collaborazione con la Comunità 9 e il DSM di Udine, giugno 2017, Teatro Pasolini di Cervignano.
  • Laboratorio espressivo con i racconti e "The Bloom Machine" con Angelica Pellarini e Anna Givani, presso "Il Samaritan" O.N.L.U.S. di Ragogna, Inverno 2016 / Primavera 2017
  • Laboratorio "Animare con The Bloom Machine" per la creazione di uno spettacolo ispirato al racconto "Il Colombre" di Dino Buzzati, tenutosi presso il circolo Arci Mis(s)kappa di Udine, marzo 2016
  • Laboratorio con "The Bloom Machine", assieme ai ragazzi del liceo pedagogico Einstein di Cervignano, per la creazione delle scenografie per il convegno "Differenze o Indifferenze", Teatro Pasolini di Cervignano, 30 maggio 2015
  • "WALK" performance visivo/musicale con "The Bloom Machine" e "The Mechanical Tales" in concorso alla 9° Edizione del Premio Arte Laguna, sezione Performance (2014) → https://youtu.be/5KfbWZA2ERg
  • Partecipazione a "Curator for a day", iniziativa di Intesa SanPaolo, con la selezione di un'opera di Angelo Morbelli → unmondopossibile.intesasanpaolo.com/curator/iniziativa
  • Inserita nel DVD prodotto dal Ghoete Institut Rom, con i dieci migliori cortometraggi per International My Wall Contest, con l' animazione "C'era una volta la svolta", in occasione dei 25 anni della caduta del muro di Berlino (2014)
  • Partecipazione alla selezione per Cartoons on the bay Pulcinella Awards 2014 sezione Pitch me! con il progetto serie animata "Le avventure di Ciack e Blu" (Venezia)
  • Laboratorio con "The Bloom Machine" con Anna Givani per i bimbi durante il FMK Internetional Short Film festival 2014 (Pordenone)
  • Cameramia feat The Bloom Machine @ ba.Rock!, Teatro dei Fabbri (Ts) 2014
  • The Bloom Machine & The Mechanical Tales @ Cultura Borgo Stazione, studio QRZ (Ud) 2014
  • The Bloom Machine & The Mechanical Tales @ K3 Festival, Londoners (Ud) 2013
  • The Bloom Machine & The Mechanical Tales @ "Scrittori e scritture in castello", Castello di Ragogna (Ud) 2013
  • The Bloom Machine & The Mechanical Tales @ Moving Silence, Teatro Ridotto del Verdi (Pn) 2013
  • Cameramia feat The Bloom Machine @ Visionario (Ud) 2013

Studio

  • Tribute to Metropolis
  • Tribute to Lu Jian Jun
  • Tribute to Lu Jian Jun
  • design by I-Sheng Kao
  • design by I-Sheng Kao
  • design by I-Sheng Kao
  • design by I-Sheng Kao
  • Photo by Teo Zanin
  • Photo by Teo Zanin
  • Photo by Teo Zanin
  • Photo by Teo Zanin
  • Photo by Teo Zanin

Ecco alcune immagini che mostrano il "dietro le quinte", le fasi preparatorie degli spettacoli, il lavoro sui bozzetti e sugli elementi che compongono le animazioni della Bloom Machine. Dove tutto fiorisce...